Categorie:

Un altro Florian è possibile! (E stavolta si chiama Norbert)

Se potessi esprimere un ultimo desiderio prima di prendere commiato dalla scena parlamentare sarebbe quello di convincere le mie conterranee e i miei conterranei che è ancora possibile mandare a Roma un mio successore. Ebbene sì! Anche con questa legge elettorale antidemocratica e spudoratamente fatta su misura per la SVP è possibile eleggere un parlamentare sudtirolese di lingua tedesca al di fuori della SVP. E si chiama Norbert Lantschner.

Tutte le persone con diritto di voto devono sapere: nessun voto dato a “Liberi e Uguali” va perso. Ogni croce messa sul simbolo rosso di “Liberi e Uguali” va automaticamente anche a Norbert Lantschner. Ogni voto di ogni collegio della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol. Sarebbe un peccato se questa occasione andasse sprecata. La politica per il Sudtirolo deve essere fatta dai/lle sudtirolesi e ha bisogno di controllo, in Parlamento così come in Consiglio provinciale. Ho avuto la possibilità di viverlo sulla mia pelle: la SVP dà di più e sgarra di meno, se c’è qualcuno a osservare. Un deputato come Norbert Lantschner farebbe bene ed è possibile.

Florian Kronbichler, Deputato Verdi Grüne Verc