Categorie:

Consiglio provinciale: insieme per i diritti delle donne. Quattro gruppi consiliari presentano mozioni al femminile.

Quest’anno l’8 marzo, la giornata in cui da più di 100 anni si celebrano i diritti delle donne, cade proprio durante la settimana di Consiglio provinciale. Su iniziativa del Gruppo Verde più gruppi consiliari hanno anticipato alcune mozioni con al centro le realtà, i problemi, le preoccupazioni delle donne e verranno discusse questa settimana. Noi verdi ne presentiamo due:

Nella mozione “Odonomastica femminile – donne in piazza” portiamo l’attenzione sulla percezione delle donne nella nostra società e sulla loro invisibilità nella denominazione di strade e piazze – come se solo gli uomini avessero contribuito in modo significativo allo sviluppo storico, sociale, politico e scientifico. Per questo motivo più strade e piazze dovrebbero essere intitolate a donne, in modo da riconoscere pubblicamente l’importanza delle ormai tante personalità femminili e dei loro meriti. A tal fine si chiede di istituire una banca dati con nomi femminili significativi.
Testo completo su: http://www2.landtag-bz.org/documenti_pdf/idap_503309.pdf

La seconda mozione si occupa delle settimane subito dopo il parto/la nascita. Chiediamo tre settimane di paternità obbligatoria per i compagni (e le compagne) delle madri, poiché è proprio nelle prime settimane dopo la gravidanza che la presenza del/la partner può essere di supporto alla fragilità e così alla salute psicologica della madre e del neonato. E le prime settimane sono anche importanti per la relazione tra padre e figlio/a.
Testo completo su: http://www2.landtag-bz.org/documenti_pdf/idap_486986.pdf

Le mozioni delle colleghe sono visualizzabili sul sito del Consiglio provinciale:

Le donne in Consiglio provinciale, nonostante le divergenze politiche, si fanno sentire per i diritti e i problemi delle donne e pensiamo sia molto importante.

Bolzano, 6.3.2018

Brigitte Foppa

Riccardo Dello Sbarba

Hans Heiss