1 - 11812345...102030...»

Trasporto pubblico: istituire tariffe ridotte per pendolari.

Dal 1° settembre rincari nel trasporto pubblico.
I Verdi: istituire tariffe ridotte per pendolari.

PendlerInnenDal 1° settembre 2015 scattano gli aumenti delle tariffe dei trasporti pubblici decisi un anno fa dalla Giunta provinciale. Il nuovo tariffario comporterà aumenti notevoli per chi viaggia con l’Alto Adige Pass e percorre meno di 10.000 km all’anno. Per chi percorre tra i 1.000 e i 2.000 km si tratta addirittura di un raddoppio della tariffa. La Provincia si attende un maggior ricavo di 3,7 milioni da questi aumenti.
A pagare di più saranno soprattutto le lavoratrici e i lavoratori pendolari di media e breve tratta, che sono la stragrande maggioranza. Entro i 5.000 km percorsi la spesa annua cresce tra il 20% e il 66%! C’è il rischio che queste persone, che viaggiano non per piacere ma per lavoro, di fronte agli aumenti optino per un ritorno all’auto privata.
Per scongiurare questo pericolo e sostenere chi è costretto a muoversi per lavoro, il Gruppo Verde in Consiglio provinciale ha presentato una mozione per istituire tariffe speciali ridotte per pendolari sulla tratta tra casa e lavoro.

Qui trovate la mozione e una tabella con il calcolo degli effetti degli aumenti tariffari sulla spesa annua individuale

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss
Brigitte Foppa

Le dichiarazioni del direttore della MGM Thomas Aichner valgono oro!

L’autorevole manager turistico si schiera a favore di una politica impegnata dalla parte dei profughi.

Ospitalità-GastlichkeitFino a oggi, al di fuori della Chiesa, di parti (limitate) della politica e delle organizzazioni umanitarie, quasi nessun rappresentante dei gruppi d’interesse e del mondo economico sudtirolese si è espresso a favore di una politica attiva e umana nei confronti della tragedia dei profughi. Questo viene lasciato a una parte dei media e soprattutto alle tante cittadine e ai tanti cittadini della società civile che però, accanto al loro impegno attivo, non sventolano grandi discorsi.
Ancor più apprezzabili quindi le recenti dichiarazioni di Thomas Aichner, direttore di Merano Marketing MGM che ha richiamato alla co-responsabilità del turismo suditirolese nei confronti di questo fenomeno epocale. Thomas Aichner non è un signor-nessuno, ma uno dei rappresentanti di categoria di maggior successo della nostra terra e le sue parole hanno particolare peso. Aichner valuta i profughi che raggiungono la nostra provincia non come elemento di disturbo per il turismo, ma vede nell’impegno della nostra provincia un contributo per „un Alto Adige-Südtirol solidale e per la sua immagine positiva“. Ospitalità non a senso unico e mera fonte di guadagno quindi, ma complesso e ampio compito per il futuro. Con queste dichiarazioni Aichner dimostra molta più lungimiranza di certi politici che si autosqualificano con i loro attacchi populisti contro il “buonismo” e con proposte provocatorie come una tassa per i profughi.

Hans Heiss
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa

Bolzano, 27. 8. 2015

55 quinquies (“Lex Benko”): nessuna “seconda chance”

Che la catastrofica „Lex Benko“ continui ad essere applicata o no (non solo per consentire a Benko un „secondo giro“ in Consiglio comunale a Bolzano, ma anche per qualsiasi altro progetto) non dipende solo da argomentazioni giuridiche, ma soprattutto dalla volontà della politica. Per i Verdi la politica, sia in Provincia che a Bolzano, si è espressa chiaramente: la legge non funzione e va profondamente cambiata.

Per fare chiarezza i Verdi, già la scorsa settimana, hanno presentato questa mozione in Consiglio provinciale e la porteranno al voto nella sessione di metà settembre.

Download (PDF, 111KB)

1 - 11812345...102030...»
Trasporto pubblico: istituire tariffe ridotte per pendolari.

Trasporto pubblico: istituire tariffe ridotte per pendolari.

Dal 1° settembre rincari nel trasporto pubblico. I Verdi: istituire tariffe ridotte per pendolari. Dal 1° settembre 2015 scattano gli aumenti delle tariffe dei trasporti pubblici decisi un anno fa dalla Giunta provinciale. Il nuovo tariffario co[...]
Le dichiarazioni del direttore della MGM Thomas Aichner valgono oro!

Le dichiarazioni del direttore della MGM Thomas Aichner valgono oro!

L'autorevole manager turistico si schiera a favore di una politica impegnata dalla parte dei profughi. Fino a oggi, al di fuori della Chiesa, di parti (limitate) della politica e delle organizzazioni umanitarie, quasi nessun rappresentante dei gru[...]
55 quinquies (“Lex Benko”): nessuna “seconda chance”

55 quinquies (“Lex Benko”): nessuna “seconda chance”

Che la catastrofica „Lex Benko“ continui ad essere applicata o no (non solo per consentire a Benko un „secondo giro“ in Consiglio comunale a Bolzano, ma anche per qualsiasi altro progetto) non dipende solo da argomentazioni giuridiche, ma soprattutto[...]
In ricordo di Andreina Emeri e Alexander Langer

In ricordo di Andreina Emeri e Alexander Langer

Nel luglio di vent’anni fa moriva Alexander Langer, dieci anni prima era morta improvvisamente Andreina Emeri. Quest’estate noi Verdi li ricordiamo entrambi, con un evento pubblico, la distribuzione dei libri e dei gadget con i loro pensieri ed i lor[...]
Cittadinanza e identità nel cuore dell'Europa

Cittadinanza e identità nel cuore dell'Europa

Il Sudtirolo ha per l'Austria e per la politica estera europea di Vienna un valore centrale. L'autonomia dell'Alto Adige e la funzione di tutela dell'Austria verso il Sudtirolo non possono essere messe in dubbio. La pacifica convivenza, il sostegno a[...]
Interrogazione verde - Zigzagando intorno a ABD

Interrogazione verde - Zigzagando intorno a ABD

Presentata interrogazione al Consiglio Provinciale Zigzagando intorno a ABD Lo scorso 11 giugno il Consiglio provinciale ha approvato all‘unanimità una mozione in cui si prevede l’elaborazione di un progetto per lo sviluppo dell‘aeroporto entro ott[...]
In memoria di Andreina Emeri

In memoria di Andreina Emeri

"Sich die Freiräume stehlen und in bestimmten Dingen unbeugsam sein" Avvocata, femminista, Consigliera provincia e regionale, attivista combattiva: Andreina Emeri moriva il 30 luglio di 30 anni fa. Grazie allo spunto offerto dal libro "Andrei[...]